Warning: array_shift() [function.array-shift]: The argument should be an array in /web/htdocs/www.nodalmolin.it/home/config/ecran_securite.php on line 283
News | NoDalMolin

Questa terra è la nostra terra.


News
17 gennaio 2015

16 gennaio, la pioggia non ferma la democrazia

Qualcuno a Vicenza pensava o sperava di trovarsi di fronte ad una città ormai pacificata e rassegnata. Voleva discutere il progetto del Treno ad Alta Velocità con un tempismo che non si vede spesso negli organi istituzionali. Ha scelto il periodo delle feste natalizie evidentemente non a caso sperando che i vicentini sarebbero stati troppo impegnati con i regali, il panettone e il prosecco ma purtroppo per loro si sono sbagliati. Il movimento che questa città ha vissuto per tanti anni e il terreno di una coscienza collettiva che è venuto a crearsi sono stati troppo forti.

12 gennaio 2015

Vicenza si mobilità contro la mancanza di democrazia

400 persone sotto le finestre del Consiglio Comunale per contestare la mancanza di coinvolgimento dei cittadini sul progetto del Tav.Venerdì gennaio si torna in piazza con una fiaccolata alle 20.30 da Piazza Castello.

23 dicembre 2014

Tav a Vicenza, la storia si ripete

Pubblichiamo di seguito la relazione che abbiamo esposto alla Commissione territorio del Comune di Vicenza sul progetto del Tav.

17 dicembre 2014

Il Tav a Vicenza è una grande opera di "frattura urbana"

In questi tempi di spending review e crisi economica, spendereste 2 miliardi di euro in una grande opera che permetterà di arrivare in treno da Vicenza a Milano 6 minuti prima? In una città colpita dall’alluvione del 1 novembre 2010 e dove basta una pioggia intensa per rischiare di finire sott’acqua, spendereste 2 miliardi di euro per costruire due nuove stazioni in zone considerate a rischio idrogeologico “f3” (cioè elevato) e “f2” (medio)? E soprattutto investireste 2 miliardi di euro per un progetto dove non si ha la certezza che tutti i treni d’alta velocità fermeranno perché, come ha dichiarato in Camera di Commercio lo stesso progettista dello studio di fattibilità Gianmaria De Stavola, “saranno i gestori del servizio ferroviario a decidere quanti lo faranno in base alla domanda”?

14 dicembre 2014

21 dicembre, Vicenza "genuina e clandestina"

È possibile trasformare un parcheggio di cemento nel palcoscenico dove portare i frutti di un’agricoltura biodiversa? Proviamo a farlo domenica 21 dicembre, a Vicenza, portando le piccole aziende agricole che praticano un’agricoltura naturale sul nostro territorio a un grande mercato, che si svolgerà dalle 9.30 alle 13.00 in via sant’Antonino 59 (Vicenza nord). Torneremo in un luogo simbolo della lotta contro le servitù militari a Vicenza: il parcheggio dell’ex aeroporto Dal Molin, oggi porta del “Parco della Pace”, un’area di 63 ettari strappata alla militarizzazione. 

10 dicembre 2014

#12D Sciopero Sociale, in piazza contro le spese militari

Venerdì 12 dicembre è tempo di sciopero generale. Saranno tanti gli studenti, i lavoratori, i precari, i cittadini attivi nelle lotte per i diritti e contro le grandi opere a scendere in piazza in tutta Italia. Sarà questa la composizione che attraverserà anche il corteo che partirà dal Piazzale della Stazione di Vicenza.

9 dicembre 2014

Vicenza non vuole essere ostaggio delle servitù militari

Vicenza ritorna ad essere oggetto delle cronache nazionali ma come spesso accade non per notizie positive, tutt’altro. Anche questa volta il protagonista in negativo è un militare statunitense, Jerelle Lamarcus Gray, lo stesso che qualche mese fa insieme a un suo commilitone, ha stuprato una prostituta in cinta. Questa volta è evaso dal Dal Molin, dove si trovava ai domiciliari, e ha aggredito e picchiato tre donne di cui ancora una in cinta. In preda ad uno stato di delirio è stato poi condotto in carcere e ora a quanto pare rischia la divisa a stelle e strisce.

28 novembre 2014

Adotta un imputato

La campagna di finanziamento alle spese legali dei NoDalMolin

27 novembre 2014

Stare a Mehesser e sentirsi a casa

In questi giorni stiamo dormendo a due chilometri dalla parte di Kobane controllata dall’Isis. Tra noi e loro ci separa solo una collinetta, presidiata dall’esercito turco, e una rete con filo spinato. Eppure ci sentiamo a casa.

13 novembre 2014

15 novembre- Fiore e Forza Nuova, Vicenza non vi vuole

Mobilitazione contro la presenza di Fiore a Vicenza, sabato ore 15.00
(a breve il luogo del concentramento)

Sfoglia: | 1 | ... | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ... | 92 |
In primo piano
Sabato 7 Ottobre cerimonia in ricordo di Olol
Multimedia
 
I più cliccati
La sconvolgente storia di Diego Garcia