Warning: array_shift() [function.array-shift]: The argument should be an array in /web/htdocs/www.nodalmolin.it/home/config/ecran_securite.php on line 283
Clinton or Trump, soldiers go home | No DalMolin

Questa terra è la nostra terra.


vicenza
28 dicembre 2016

Clinton or Trump, soldiers go home

 

Vicenza martedì 8 Novembre 2016
Clinton or Trump?
Soldiers Go home!

Nella sera delle elezioni americane, in cui i cittadini Usa devono scegliere tra Trump e Clinton, il popolo No Dal Molin ha deciso di dare la propria risposta alla presenza delle servitù militari a Vicenza. Indipendentemente da chi vincerà la corsa alla Casa Bianca, la richiesta dei manifestanti è la stessa: che l’esercito Usa se ne vada dal territorio e che le servitù militari siano demolite.

I No Dal Molin hanno circondato le recinzioni della base militare con una passeggiata popolare e in centinaia hanno sfilato con pentole e fischietti per farsi sentire dall’interno della base. Poi, hanno lanciato fuochi d’artificio all’interno della base e la polizia ha risposto lanciando decine di lacrimogeni contro i cittadini che da più di dieci anni si battono per una terra libera dalla presenza militare Usa.

Questa serata è un’altra tappa del percorso che porterà al 16 gennaio 2017: a dieci anni dal sì del governo Prodi al Dal Molin gli attivisti no war vogliono portare in piazze tutte le del territorio che abitano, dalla guerra alle grandi opere, dalla finanza al lavoro.

La galleria fotografica della passeggiata intorno alle reti.
https://www.facebook.com/pg/sherwoo...

Il video dell’iniziativa.
https://www.facebook.com/Vicenzasis...

TAG: guerra Usa vicenza dal molin
News
In primo piano
il totem delle grandi opere
Multimedia